martedì 24 gennaio 2017

“LINEE FUTURE” E IL DIFFICILE MESTIERE DI SCRIVERE


Il quotidiano è stato messo off line da ieri mattina, 23 gennaio. Nelle prossime ore conosceremo la sua sorte
 
PLUTARCO ci racconta che il console Emilio Paolo divorziò dalla moglie Papiria dopo un lungo matrimonio e tanti bei figli.
A un amico che gli chiedeva perché lo avesse fatto, il console romano fece vedere uno dei calzari e chiese: «Non è bello questo? Non è nuovo? Però nessuno può dire da che parte fa male».
Aveva ragione. E Plutarco conclude che, nelle convivenze, sono i piccoli continui dissapori che, alla fine, logorano il rapporto in maniera insanabile.
Detto questo, da ieri mattina (più o meno ore 10 o giù di lì) Linee Future, il giornale libero dei liberi giornalisti di Pistoia, è stato “arrestato” e chiuso in cella dalla proprietà della testata (E-Cultura, dell’Ance costruttori edili Pistoia) con una decisione improvvisa unilaterale.
Lettori fedeli che da ieri mattina vi state e ci state chiedendo cos’è successo: fate conto che questo fatto (l’arresto di Linee Future) sia il calzare di Emilio Paolo; e che qui, io, direttore di testata, ve lo faccia vedere e vi chieda: «Non è bello questo? Non è nuovo? Però nessuno può dire da che parte fa male».
Saranno le prossime ore a decidere sulla sorte di Linee Future: ma che nessuno si sfreghi le mani godendo perché… «finalmente il serpente è morto».
Prima di tutto Linee Future non era un serpente, ma un’araba fenice che sa rinascere. In secondo luogo venerdì scorso dal notaio Marco Regni è nata la «Linee Stampalibera Coop Rl», fatta dai liberi giornalisti di Pistoia e non solo. Una Coop che – piaccia o meno, non ha importanza – tornerà a usare il mazzuolo contro il muro del “sarcofago pistoiese”. E ancor più in… stile libero.
Abbiate solo fede. In fondo si tratta di aspettare un paio di giorni: poi il tempo galantuomo porterà alla luce la verità.
Edoardo Bianchini
 

 
 

17 commenti:

andrea balli ha detto...

Il difficile "mestiere" di capire che la verità. ..fa male ...e allora meglio tagliare " le mani " !

Isa Vannucchi (da fb)

Enrico Grasso ha detto...

E chi ci comanda si spaccia per portatore du democrazia... Che schifo!

andrea balli ha detto...

Sinceramente non ho capito il motivo per cui "è stato arrestato"... Possiamo fare qualcosa?

Enrico Grasso (da fb)

andrea balli ha detto...

Sono disposto a darvi gratis il mio spazio hosting. Continuate sulla vostra strada.

Francesco Bentivegna (da fb)

andrea balli ha detto...

massima solidarietà

Matteo Marliani (da fb)

andrea balli ha detto...

Ma davvero anche in una piccola realtà come Pistoia si arriva a fare questo??!! Anche da noi le lobby politiche arrivano a chiudere o a far chiudere la bocca a chi esprime una voce fuori dal coro??

Andrea Carlesi (da fb)

andrea balli ha detto...

È sempre più difficile. Ma bisogna resistere. E molto spesso leggo cose da cui dissento ma penso sia irrinunciabile il diritto di vita x una testata come la vostra.

Ivano Bechini

andrea balli ha detto...

É in arrivo la CENSURA, come nei peggiori Stati dittatoriali. Il noto giornale online Lineefuture è improvvisamente irraggiungibile.
Fatto coincidente, nei tempi, alle le aspre critiche portate dalla linea giornalistica del direttore degli ultimi giorni, in riferimento alle "cose politiche" della giunta Pistoiese e Quarratina nonché alle liste che si preparano alla tornata elettorale.
Con l'approssimarsi delle elezioni la voce di Lineefuture.it è stata improvvisamente bloccata.
“Ogni forma di libertà presuppone le altre, come ogni membro del corpo presuppone gli altri. Ogniqualvolta vien posta in discussione una determinata libertà, è la libertà stessa che viene posta in discussione” K. Marx, per chi si fosse dimenticato la propria origine.

Gianni Nocera (su fb)

andrea balli ha detto...

Cosa???? Solidarietà piena a linee future !!!

Andrea Bassini (da fb)

andrea balli ha detto...

Anche da parte mia.. Solidarietà a Linee Future..Testata seria democratica e mai di parte.

Maurizio Mauro Pellegrini

andrea balli ha detto...


http://www.reportpistoia.com/agora/item/44642-il-quotidiano-linee-future-chiuso-dalla-proprieta.html

andrea balli ha detto...

Sono molto dispiaciuto. Un incoraggiamento a Edoardo Bianchini.

Flavio Berini (da fb)

andrea balli ha detto...

Speriamo che si risolva quanto prima, fra non molto ci saranno le elezioni e chissà che qualcuno si debba pentire....Solidarietà a linee future !!!

Oreste Vannucci (da fb)

andrea balli ha detto...

Ho appreso da poco che il quotidiano online LINEE FUTURE è chiuso. Non è dato sapere i motivi al momento, ma è un dolore. Così come è un dolore tutte le volte che una voce fuori dal coro viene fatta tacere. In un mondo ed in un contesto sociale dove sempre più prevale l'ipocrisia del pensiero "unico", allineato e semplificatore, LINEE FUTURE ha incarnato il diritto alla critica, anche aspra: questo l'ho sempre apprezzato. Chi riceve una critica, anche graffiante, ha tre strade: ignorarla, metterla a tacere, dare il massimo per confutarla nei fatti.

Io ho sempre pensato che la terza via è la migliore da seguire. Evidentemente non tutti la pensano come me.

Un pensiero ed un abbraccio a chi di certo saprà ricostruire gli strumenti per far esprimere lo staff di giornalisti che ha dato anima e voce all'esperienza di Linee Future. Ed uno in particolare ad Andrea Balli

Rossano Ciottoli (direttore dell’associazione Pozzo di Giacobbe di Quarrata)

andrea balli ha detto...

Vi siete fatti questa domanda?
Perché "Linee Future" quotidiano on-line diretto da Edoardo Bianchini, che ha sempre mostrato serietà e correttezza nel riportare le notizie, è stato chiuso, mentre i vari Blog spazzatura, diffusori di bufale in serie, rimangono belli, vivi e pimpanti?

Lorenzo Rossomandi (da fb)

andrea balli ha detto...

Vi sono vicino. Limitare la libertà di espressione è la morte di una comunità.

Daniele Ferranti (fb)

andrea balli ha detto...

La lega Nord Toscana Serravalle pistoiese esprime la propria solidarietà a linee future e a tutti i collaboratori.

Claudio Nelli